Kathryn Beaumont as Alice in Wonderland Disney

Tra tutte le pellicole Disney, “Alice nel Paese delle Meraviglie” non è mai stata la mia preferita, non so perché ma da piccola mi metteva una certa angoscia. In ogni caso, come tutti i film Disney passati tra le mie tenere manine di bambina, lo avrò visto come minimo una decina di volte. Niente in confronto a Robin Hood, quello sì che era il mio film preferito!

Comunque, non sono qui per parlarvi della mia personale classifica Disney. In questi giorni, nei meandri del web girano vecchie foto delle fasi di lavorazione di “Alice nel Paese delle Meraviglie” risalenti al 1951 quando i cartoni animati erano ancora frutto dell’attento lavoro di una squadra di disegnatori. Niente computer grafica, niente effetti speciali, solo gomma, matita e innato talento. Certo, anche all’epoca qualche aiutino era necessario e, infatti, si è “scoperto” che per rendere quanto più possibile realistica la protagonista, Alice, il team Disney si avvalse di una modella in carne e ossa.

Kathryn Beaumont a quel tempo aveva 10 anni, un visetto estremamente grazioso, lunghi capelli biondi e una voce incantevole, tant’è che fu proprio lei a doppiare Alice e in seguito anche Wendy nel film “Le avventure di Peter Pan” ( al 6° posto nella mia personale classifica Disney). Ebbene, Mr. Walt ne rimase così affascinato da sceglierla come modella per il personaggio di Alice. Nelle foto la vediamo posare per alcune scene del film mentre, nel video, è lei stessa (oggi 77enne) a raccontarci come andarono le cose.

C’è un non so che di affascinante in tutta questa storia. Non è come quando guardi su YouTube il backstage di Avatar o altri film “pirotecnici” di oggi giorno, con green screen e motion capture. Forse perché da ogni scatto trapela una genuina volontà di impegnarsi per realizzare un piccolo gioiello, unico nel suo genere. Per fortuna si era ancora ben lontani dalla serialità di oggi e i Minions erano praticamente fantascienza.

alice-in-wonderland-disney03alice-in-wonderland-disney01alice-in-wonderland-disney02alice-in-wonderland-disney04alice-in-wonderland-disney05alice-in-wonderland-disney07alice-in-wonderland-disney08alice-in-wonderland-disney09alice-in-wonderland-disney10alice-in-wonderland-disney11

1 Comment

  1. Luciana Rispondi

    se non sbaglio anche oggi ci si avvale di persone reali per dare un volto ai personaggi dell’animazione.

Leave a reply